Condividi:

Ciao a tutti, questo esercizio sulla difesa viene utilizzato per stimolare la visione periferica e far comprendere al difensore di occupare il più presto possibile la linea tra la palla e il canestro. Come sempre dipende da noi su cosa vogliamo focalizzarci, se il mio obiettivo è la difesa, le correzioni devono riguardare la reattività al passaggio utilizzando la vista periferica, il “volare” con la palla e prendere subito posizione tra l’attacante e il canestro. Per quanto riguarda l’attacco, che comunque deve impegnare il difensore in una situazione di 1c1, deve essere pronto a ricevere il passaggio con i piedi che fronteggiano il canestro per essere pronto ad attaccare il canestro.

Per una progressione corretta il gioco, per come lo imposto io, i primi passaggi saranno schiacciati a terra, per dare un vantaggio alla difesa, poi, successivamente il passaggio sarà diretto al petto. Inoltre, si dovrebbe verificare che il bambino che effettua il passaggio, in un primo momento deve proteggere la palla e quindi deve incrociare per effettuare il passaggio; in un secondo momento è possibile chiedere al giocatore di tenere vivo il palleggio ed effettuare il passaggio ad una mano.

tutte le considerazioni sopra sono frutto di esperienza sul campo, non ci sono esercizi dove il focus è unico; dipende dagli obiettivi e dal gruppo che si ha in palestra.

Descrizione:

Tre file fronte a canestro, una in posizione centrale, con il primo bambino senza palla, e due laterali. Il primo bambino con palla passa ad uno delle file laterali che riceve e attacca il canestro. Il bambino senza palla corre a difendere cercando di recuperare sulla linea difensiva. Chi passa va in coda nella fila dove ha passato la palla. Visione periferica.

Loading...
Facebook Messenger for Wordpress